Asfalti Tiepidi

Tiepidi

Gli additivi per «asfalti tiepidi» di ACTIVA sono sicuri al 100%, inodori e classificati non  pericolosi per l’uomo e per l'ambiente; forniscono una straordinaria lavorabilità ed una completa ed efficiente adesione del bitume agli inerti.

Utilizzati a bassi dosaggi (0,1-0,2%) agiscono da «promotore di adesione»: favorendo l'adesione del bitume agli inerti ed aumentando la resistenza ai danni provocati dall'acqua; utilizzati a dosaggi maggiori (0,3-0,4%) aumentano anche la lavorabilità delle miscele bituminose, consentendo di ridurre le temperature di mescolazione, stesa e compattazione.

Rigeneranti Asfalti

Rigeneranti e Tiepidi

Additivi per miscele bituminose con elevate quantità di fresato. Hanno una triplice attività: rigenerano il bitume vecchio ed ossidato, promuovono l’adesione inerti/bitume e nel contempo permettono la produzione, stesa e compattazione a temperature più basse di quelle tradizionalmente utilizzate. Agiscono modificando le caratteristiche chimico-fisiche del bitume (vergine + quello vecchio del fresato) riportando i valori di viscosità, penetrazione, Fraass e rammollimento simili a quelle di un bitume vergine; riducono la rigidezza finale e migliorano la lavorabilità delle miscele bituminose in fase di stesa e compattazione

Asfalti plastici a freddo

Flussanti

Gli asfalti plastici lavorabili a temperatura ambiente vengono utilizzati per la manutenzione stradale quando sono necessarie piccole quantità di asfalto. I principali vantaggi degli asfalti plastici rispetto quelli a caldo è che possono essere utilizzati a temperatura ambiente e preservano la loro lavorabilità per sei mesi o più dopo la produzione. Possono essere utilizzati tutte le stagioni dell’anno per il riempimento di buche, sia da amministrazioni, imprese che semplici cittadini. Dopo il riempimento della buca, la strada può essere immediatamente aperta al traffico. Il traffico indurirà e compatterà l'asfalto che continuerà a indurirsi con l'invecchiamento.